Brexit: parlamento britannico boccia uscita morbida

Condividi!

Brexit: l’accordo raggiunto a novembre dalla premier Tory, Theresa May, con la Ue è stato bocciato stasera dalla Camera dei Comuni britannica.

Solo 202 i voti a favore della Brexit ‘morbida’, mentre sono stati 432 quelli contrari.

La premier ha detto che il no all’accordo è chiaro, ma che non sono emerse chiaramente altre proposte sul tavolo.

In parlamento vince la saldatura da ‘duri’ che vogliono un divorzio netto e i contrari alla Brexit.

Il popolo britannico – inglesi soprattutto – vuole la hard Brexit, senza compromessi.




Lascia un commento