Ragazzina uccisa nel bosco, ricercato il fidanzato profugo

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Il cadavere di una ragazzina di 16 anni è stato ritrovato domenica mattina in un parco di Wiener Neustadt, vicino Vienna, da sua madre. Le autorità stanno ricercando il suo ex fidanzato, un giovane profugo siriano.

La mamma ha trovato il corpo della figlia ricoperto di foglie e rami.

Il giovane è l’ultima persona ad aver visto la ragazzina viva. Lei non è mai tornata a casa quella notte.

L’indagine non ha ancora determinato la causa della morte e è necessaria un’autopsia.

È già la terza donna uccisa in Austria quest’anno. Martedì una quarantenne è stata uccisa dal marito turco con 38 coltellate a Amstetten, e il giorno dopo una donna di 50 anni è stata pugnalata a morte, ignota la nazionalità dell’assassino.




Lascia un commento