Molestare automobilisti non è reato, assolti 3 nigeriani

Condividi!

Sono stati assolti dall’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’estorsione i tre nigeriani denunciati nel 2014 dalla polizia municipale di Ivrea.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo l’accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Alessandro Gallo, Jackson Abebe, 34 anni, Daniel Jude Anuoluwapo, 33, e Samuel Adebanwo, 31, facevano parte di un’organizzazione che gestiva il racket del parcheggio. Altri due componenti del gruppo, considerati i capi, sono già stati condannati, l’anno scorso, nel corso dell’udienza preliminare.

Loro tre no. Perché secondo il giudice, esigere l’obolo per la sosta non è estorsione.

Prova ad essere una donna sola circondata da un paio di queste energumeni con la mano tesa, poi ci racconti.

Comunque, ora, con il decreto Salvini ci sono altri modi per metterli dentro o rimandarli a casa.




Un pensiero su “Molestare automobilisti non è reato, assolti 3 nigeriani”

Lascia un commento