La Gazzetta si chiede se “chiudere i porti è una schifezza”

Condividi!

Tra un video della Leotta culo all’aria e un articolo sui rapporti di Wanda Nara, oggi la Gazzetta ha un’imperdibile intervista di Mancini.

Al di là delle parole di circostanza del commissario tecnico italiano, da notare le domande del giornalista.

Per Salvini, giocare Juve-Milan a Gedda, dove le donne sono discriminate, “è una schifezza”.

“Non accade solo lì. E comunque settant’anni fa in Italia la situazione della donna non era molto migliore… Questa partita può aiutare l’avvento di una nuova condizione per le donne, anche negli stadi. Lo sport aiuta ad aprire porte, a favorire trasformazioni, come successe in Cina con l’Olimpiade. Anche perché pure in Arabia, come in tutto il Medio Oriente, il calcio è molto amato”

VERIFICA LA NOTIZIA

Non è una “schifezza” chiudere i porti italiani alle navi dei migranti? Un Paese che chiude i porti può sconfiggere il razzismo?.

“Noi italiani oggi siamo un po’ incattiviti per i tanti problemi, ma abbiamo sempre avuto il cuore grande, abbiamo sempre aiutato tutti. Mio padre andò a lavorare in Germania e fu aiutato. Le persone vanno aiutate, sempre. Bisogna sempre seguire il cuore, e noi fondamentalmente siamo persone buone”.




4 pensieri su “La Gazzetta si chiede se “chiudere i porti è una schifezza””

Lascia un commento