Nuova bufala dei vescovi: “I porti sono aperti”

Condividi!

Ancora bufala del giornale dei vescovi finanziato dai cittadini italiani a peso d’oro:

E’ chiaro che i porti non sono chiusi in generale, altrimenti non potrebbero approdare nemmeno le navi che vogliamo che approdino. E’ “solo” vietato l’approdo alle navi delle Ong: perché è il ministro dell’Interno che deve dichiarare un porto sicuro.




Lascia un commento