Starbucks: la ciofeca sbarca a Roma, ai Musei Vaticani

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Starbucks sbarca a Roma. In autunno la celebre catena di caffetteria americana, già presente in Italia con alcuni store a Milano, aprirà la sua prima sede nella zona dei Musei Vaticani. Lo conferma la stessa azienda, spiegando che è in programma anche un altro punto vendita, sempre nella Capitale e sempre in autunno, ma in una zona ancora top secret.

Secondo quanto si apprende, infatti, si starebbero cercando i locali più adatti ad ospitare lo store made in Usa. La zona dei Musei Vaticani era già finita nella bufera in seguito alla decisione di un altro grande marchio americano, McDonald’s, di approdare al di là del Tevere, in un tipico rione capitolino che era rimasto ancora “incontaminato” dai gruppi commerciali d’oltreoceano nel settore della ristorazione.

Il Paese dell’espresso e del cappuccino che si fa colonizzare dal venditore di ciofeca. Anche questa è invasione. La Globalizzazione è appiattimento. Attraverso Hollywood e i media di distrazione di massa stanno esportando, senza guerra, il peggio dell’America nel mondo.

Ci sono guerre peggiori di quelle combattute con i fucili. Sono quelle per la vostra testa.




2 pensieri su “Starbucks: la ciofeca sbarca a Roma, ai Musei Vaticani”

  1. COMUNICATO X TUTTI I CAMERATI CHE COMMENTIAMO SU VOX
    ENTRATE A FAR PARTE DELLA NOSTRA CHAT WATHSAAP X CONDIVIDERE OPINIONI COMMENTI E X RITROVARCI INSIEME A COMMENTARE FATTI REALI
    E X DAR FORZA AL FASCIO DI CRESCERE
    SCRIVETE A QUESTO NUMERO +18092237585 WATHSAAP IN ASSOLUTA PRIVACY IL VOSTRO NUMERO CHE VI CONTATTEREMO
    ONORE AL DUCE E A TUTTI I CAMERATI….

Lascia un commento