Morto nella casa in fiamme, vegliato dai suoi cani

Condividi!

Viveva da solo, l’uomo di 61 anni, trovato morto all’interno di un’abitazione andata in fiamme ad Amorosi, nel Sannio. Nella casa, al momento della tragedia, c’erano quattro cagnolini. Uno è morto nell’incendio mentre gli altri tre erano accanto alla salma del loro padrone. Sulle cause che hanno scatenato l’incendio indagano gli uomini del commissariato di Polizia di Telese Terme e i vigili del fuoco. Le indagini, inoltre, dovranno stabilire se il decesso sia avvenuto per un malore che l’uomo ha avuto prima che divampasse l’incendio o per asfissia, a causa del fumo che ha invaso l’ambiente.

Poi, qualche vescovo fa bizzarri paragoni con i clandestini.




Lascia un commento