Baglioni contro porti chiusi, Salvini: “Canta che ti passa”

Condividi!

“Il problema non si risolve chiudendo i porti”, dice. Beh, i numeri dicono il contrario:

“Le vicende di oggi – continua Baglioni facendo riferimento all’accordo con Malta per i migranti delle navi ong Sea Watche e Sea Eye bloccate in mare – se non fossero drammatiche sarebbero da ridere. Non si può pensare di risolvere questo problema evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo alla farsa.

La farsa è che qualcuno utilizzi una manifestazione pubblica su una rete pubblica pagata con soldi pubblici per fare propaganda all’invasione. Foa, dove sei?

Rissa nell’ex salotto buono della città. Coinvolte all'incirca una decina di persone, le urla hanno richiamato l’attenzione di passanti e commercianti. Un uomo è finito due volte per terra

Posted by Casteddu Online – Cagliari Online on Tuesday, January 8, 2019

Del resto Baglioni è quello che organizza il delirante concerto di Lampedusa pro-invasione:

Lampedusa: Bergoglio parla a concerto pro-invasione, si scatena nubifragio

Svaligiata Casa Baglioni: e ora facci un concerto…




Un pensiero su “Baglioni contro porti chiusi, Salvini: “Canta che ti passa””

  1. BAGLIONI DA SEMPRE ASCOLTO LE TUE CANZONI DAGLI ANNI 70
    MA SE PROPRIO VUOI GLI IMMIGRAMERDE PORTALI NELLA TUA MEGA VILLA E LI MANTIENI TU
    COSI NON TI SCASSANO PIU LA PORTA DI CASA X SVUOTARLA
    ALMENO QUESTO
    NON ROMPERE I COGLIONI AGLI ITALIANI PERCHE GIA ABBIAMO MOLTA SPAZZATURA E NON NE VOGLIAMO PIÙ

Lascia un commento