SALVINI SCRIVE A CONTE: “NON SBARCA NESSUNO”

Condividi!

Durissima risposta di Salvini al premier che vuol far sbarcare in Italia presunte famiglie di clandestini prelevati in Libia da navi di ong tedesche: “Non sbarcherà nessuno”.

Poi la delirante controreplica di Conte:”Vorrà dire che non li faremo sbarcare, li prenderò con l’aereo e li riporterò”, ribatte il premier.

E ancora la risposta di Salvini:

Salvini: “Sono stufo di cedere ai ricatti e minacce di trafficanti e pseudo associazioni di volontariato che fanno politica usando donne e bambini per attaccare questo o quel governo – ancora Salvini su Fb -. Lo dico anche ai miei amici di governo, ognuno si prenda la responsabilità delle sue scelte, ogni ministro si occupi delle sue competenze altrimenti...”.

E sul reddito di Cittadinanza dice: “Andremo ad approfondire tutto: sono in fase di elaborazione i decreti attuativi sia per quota cento che per il reddito cittadinanza: io conto che sia contenuto tutto quello che era previsto”, compresi i fondi per i disabili.

L’idea che clandestini prelevati in Libia da navi tedesche e ora a Malta debbano venire in Italia, è la negazione del contratto di governo:

Conte sta coi trafficanti umanitari e chiede sbarco, Salvini dice no

Non è una questione di numero, è una questione di principio: quei trafficanti umanitari non vedono l’ora di riprendere il traffico.

Parlare di ‘eccezione’ significa essere stolti: questi caricherebbero un ‘bambino’ a barcone per farsi scaricare in casa nostra.

Conte non tiri troppo la corda. O lui va a casa e Salvini vince le elezioni da solo.

Conte visita Sant’Egidio e loda i famigerati “Corridoi Umanitari”

Del resto, Salvini era stato abbastanza chiaro:




Lascia un commento