Gay sfascia tutto e poi si inventa aggressione omofoba

Condividi!

Leonardo Ranieri, 53enne omosessuale, due giorni fa ha denunciato di essere stato aggredito da un gruppo di condomini.

In realtà, si era inventato tutto:

Il retroscena raccontato dai residenti

Posted by Il Giornale on Tuesday, January 8, 2019




2 pensieri su “Gay sfascia tutto e poi si inventa aggressione omofoba”

  1. Essere un invertito danneggia le cellule cerebrali, è riportato nell’articolo in proposito?
    Possibile, ma il c*** però no, quello pare proprio rotto ad ogni pericolo di logoramento!

Lascia un commento