Il sinistro in foto vuole abrogare il decreto Salvini

Condividi!

La Regione Toscana, guidata da questo qui:

Vuole guidare la rivolta dei sindaci scafisti contro la legalità, offrendosi di ricorrere alla Consulta contro il decreto Salvini:

Il decreto sicurezza è uno strumento utile alle amministrazioni locali che i sindaci di buon senso attendevano da tempo….

Posted by Susanna Ceccardi on Friday, January 4, 2019

Vogliono continuare a governare attraverso le magistrature. Dove, soprattutto alla Consulta nominata da Napolitanto, Mattarella e un Parlamento abusivo e quello sì, incostituzionale, hanno cellule dormienti della resistenza al Cambiamento.

Attenti, qualcuno potrebbe decidere di governare con l’esercito. Per garantire la sovranità popolare calpestata da quattro guitti in toga.

Nessuno di noi accetterebbe mai che una quindicina di togati decidesse a maggioranza (quindi una decisione politica) che la legge votata dall’80 per cento dei cittadini attraverso i propri rappresentanti in Parlamento è incostituzionale. Sarebbe la rivoluzione.




2 pensieri su “Il sinistro in foto vuole abrogare il decreto Salvini”

  1. Ci credo poco….ormai di italiano resta solo lo stato di nascita…

    …del tutto simile a quello dei cuccioli di gorilla antropomorfi importati….anzi…a questo punto non vi è differenza.

Lascia un commento