Senzatetto morti di freddo a Milano e Roma: non sono profughi

Condividi!

Un senzatetto di 62 anni è stato trovato morto questa mattina a Milano.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’identificazione è ancora in corso di accertamento. E’ stato notato riverso a terra da una passante in via Castelfidardo, non lontano dal pronto soccorso dell’ospedale Fatebenefratelli dove spesso gli sbandati cercano rifugio per la notte. Alcuni soccorritori che si trovavano nei pressi sono intervenuti subito ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

E il cadavere di un uomo è stato notato da alcuni passanti stamattina in piazza Lorenzo Lotto, nel quartiere Ardeatino a Roma. L’allarme è scattato intorno alle 8.

Sul posto il 118, i carabinieri della stazione San Sebastiano e della compagnia Eur. L’uomo è stato identificato. Si tratta di un senzatetto di 50 anni. E’ morto freddo.

Non sono africani. In un paese serio non esisterebbero senzatetto italiani, finirebbero negli hotel per profughi dove attualmente – ancora oggi! – ospitiamo 135mila giovani maschi afroislamici. E non esisterebbero nemmeno senzatetto stranieri, che verrebbero rimandati a casa loro.

Ma c’è chi favorisce queste presenze e questo degrado.




Lascia un commento