Video inchioda Ong tedesca: appuntamento col barcone

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Le Ong tedesche sono da giorni a caccia di un porto dove scaricare la cinquantina di clandestini prelevati in Libia:

Italia avverte Ong tedesche: non avvicinatevi a Lampedusa

Di questi, 17 sono stati presi dalla nuova nave dell’ong Sea Eye, in un’operazione di vera e propria pirateria:

Ong tedesca ‘ruba’ clandestini ai libici e fugge

Durante la quale, asserendo che il barcone fosse in difficoltà, l’ong è intervenuta prima e rifiutato poi di consegnare i clandestini alla guardia costiera libica. Come richiesto anche dal governo tedesco.

E definendo il tutto come ‘salvataggio’. In realtà, come dimostrano le immagini diffuse dalla stessa ong, non si è trattato di un salvataggio, ma del ricevimento di una consegna:

Il motore funzionava, a differenza di quanto asserito da Sea Eye:

Quindi siamo in presenza dell’ennesimo atto illegale di una ong. Si tratta di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, quando un privato collabora con gli scafisti.




Lascia un commento