PD ha traghettato 650 mila clandestini in 3 anni: poi è arrivato Salvini

Condividi!

Ormai mancano poche ore alla fine del 2018, è quindi tempo di fare i conti e ricordarci che cosaci siamo persi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Di avere una panoramica definitiva del numero di clandestini traghettati dal PD nei suoi 6 anni di governo, a partire dal colpo di Stato che mise fine all’ultimo governo eletto nel 2011 e messo la parola fine ai respingimenti. Dei quali gli ultimi tre come monocolore.

Nel 2017, in vista delle elezioni, si erano ‘fermati’ a 119.310, esclusi sbarchi fantasma e ponti aerei. Altri 15mila furono in tempo a raccattarne prima di lasciare Palazzo Chigi.

Nel 2014, anno di inizio dell’operazione Mare Nostrum, erano stati 170.000, oltre 155.000 l’anno successivo e il record di 181.436

E così si arriva a 800 mila clandestini traghettati dal 2011. Esclusi quelli non censiti, ergo possiamo tranquillamente dire che hanno superato quota 1 milione.

Negli anni di governo esclusivamente PD c’è stata una evidente escalation: sono riusciti a traghettarne oltre 650 mila!

Poi è arrivato Salvini. Il 2018 verrà ricordato come l’hanno che ha cambiato tutto. Ma che Dio maledica il PD per i suoi 650mila clandestini.




Lascia un commento