Trino: FdI e Forza Italia aprono la prima moschea ufficiale in Piemonte

Vox
Condividi!

La moschea di Trino Vercellese, la più grande del Piemonte occidentale, diventa la prima moschea ufficiale grazie a Roberto Rosso, vicesindaco della città (con sindaco di Forza Italia) e capogruppo di Fratelli d’Italia in Comune a Torino.

VERIFICA LA NOTIZIA

«Durante la campagna elettorale ho avuto modo di visitare la moschea, del tutto abusiva, ricavata in un ex magazzino industriale – spiega Rosso -. In occasione di alcuni incontri mi sono accorto che uomini e donne entravano per la preghiera, ma poi le donne sparivano. Sono andato a verificare e ho scoperto che mentre gli uomini pregavano davanti all’Imam, le donne erano relegate in una stanza senza finestre e luci, con il solo collegamento di un televisore a circuito chiuso».

«Ho deciso così di incontrare l’imam e i capi della comunità apprendendo che la precedente amministrazione non aveva mai legalizzato la situazione e che, mancando le autorizzazioni, le attività religiose si svolgevano in modo abusivo – prosegue Rosso -. Le cose non potevano andare avanti così, bisognava creare le condizioni per rientrare nella legalità, pena la chiusura della moschea».

«Di solito queste moschee vengono approvate come semplici centri culturali, di fatto non adatti all’attività di culto – spiega il vicesindaco -. Ma la comunità ha riconosciuto che non è una norma fondamentale separare gli uomini dalle donne e ha accettato questa situazione con mentre aperta, gentilezza e molta disponibilità».

Appena i lavori all’interno della moschea saranno finiti, l’evento sarà celebrato con una festa che coinvolgerà comunità – circa mille persone su 7.500 residenti – e amministrazione.

«La sera di Natale ci sarà uno speciale sulle festività e il nostro caso sarà raccontato dall’inviata Rajae Bezzaz – conclude Rosso -. Credo che sia un’occasione per far comprendere che l’Islam può essere una religione liberale rivolta anche a un certo secolarismo e come, attraverso il dialogo, sia possibile arrivare a soluzioni condivise pur partendo da presupposti differenti».

Vox

Personaggi come Rosso sono il motivo per il quale l’Europa è a rischio estinzione: come civiltà e come identità etnica.

Pensare che una moschea va bene se non c’è più un muro a separare uomini e donne – metteranno qualcos’altro oppure non le faranno entrare, ne siamo certi, ma non è questo l’importante – è come se gli inglesi si fossero arresti ai nazisti se questi, in cambio, avessero cambiato la svastica con una X.

La faccia ‘intelligente’ dell’invasione

Una cittadina con 1.000 musulmani su 7.000 abitanti. E’ questo il futuro, Giorgia Meloni?

Le moschee sono caserme dell’invasione. Il fatto che ci siano anche donne, non cambia nulla.




3 pensieri su “Trino: FdI e Forza Italia aprono la prima moschea ufficiale in Piemonte”

I commenti sono chiusi.