Profugo nigeriano tenta di uccidere volontario

Condividi!

La vittima dell’aggressione, che presentava sanguinamento dal capo e dal viso, ha immediatamente indicato, insieme ad altri presenti, l’autore del gesto.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’aggressore è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di tentato omicidio.

Si tratta di un cittadino nigeriano di 33 anni, domiciliato nel Centro di accoglienza che, su disposizione della magistratura di Vibo Valentia, è stato tradotto in carcere.




5 pensieri su “Profugo nigeriano tenta di uccidere volontario”

Lascia un commento