Presepe: statue decapitate, mani mozzate

Condividi!

Nella notte fra venerdì e sabato, ‘ignoti’ hanno devastato il presepe artigianale della parrocchia di Coriano di Albaredo, nella bassa veronese.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le statue sono state decapitate, le braccia mozzate; la culla del Bambin Gesù capovolta; distrutti i meccanismi meccanici.

Il parroco ha presentato denuncia ai carabinieri.




Un pensiero su “Presepe: statue decapitate, mani mozzate”

Lascia un commento