Nordafricani incendiano il carcere di Ferrara

Condividi!

Due detenuti nordafricani hanno dato fuoco ai materassi e a tutto quello che trovavano nel carcere di Ferrara, impedendo poi – armati di lamette – l’intervento degli agenti penitenziari.

VERIFICA LA NOTIZIA

Alcuni degli agenti sono rimasti leggermente intossicati. Le fiamme sono state poi spente dai vigili del fuoco.

“Il ministro Bonafede – attacca il segretario regionale della UilPa Polizia penitenziaria – qualche giorno fa durante la presentazione del calendario 2019 della Polizia Penitenziaria ha affermato che lo Stato dovrebbe dire agli agenti penitenziari grazie e scusate per le condizioni in cui vi abbiamo costretto a lavorare ma oggi più che scuse la Polizia Penitenziaria pretende condizioni di lavoro dignitose ed in sicurezza oltre a sanzioni esemplari per gli autori di queste azioni scellerate che, ancora oggi, nonostante tutti i proclami, tardano ad arrivare”.

Infine, “al personale della Polizia Penitenziaria di Ferrara va il plauso di tutta la Uil Pa Polizia Penitenziaria per tutto quello che fanno per garantire l’ordine e la sicurezza sia all’interno che all’esterno della struttura nonostante la
scarsita’ di mezzi e uomini”.




Lascia un commento