L’anti-italiana Boldrini si schiera con Juncker e provoca Salvini

Condividi!

Boldrini: “Ve li ricordate i leoni del me ne frego quando esultavano dal balcone di Palazzo Chigi? Ecco, adesso fanno le pecorelle, che pregano Junker di non avviare procedura di infrazione contro l’Italia. Nel frattempo, però, sono stati bruciati miliardi di euro. E gli italiani pagano”. E quali miliardi sarebbero stati bruciati?

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ comprensibile che il leader di un partito dello zero virgola ritenga il passaggio dal 2,4 al 2,04 per cento di deficit un fatto epocale, ma se pensa di schiodarsi dal prefisso telefonico politico a cui è inchiodata da anni, con queste dichiarazioni eurofile, pensa male.

Fosse per noi l’Italia uscirebbe dalla Ue il prima possibile. Tanto la Ue è destinata a deflagrare prima o poi, più prima che poi. Ma che sia chi fino a ieri si è sempre messo a novanta gradi davanti a Bruxelles è ridicolo.




Lascia un commento