Brasile, presidente firma estradizione Battisti

Condividi!

Ora non resta che trovarlo.

Il presidente uscente brasiliano, Michel Temer, su pressione del presidente eletto Bolsonaro, ha firmato oggi il decreto di estradizione per Cesare Battisti.

Ieri Luiz Fux, magistrato del Supremo Tribunale Federale (Stf), ha ordinato l’arresto del terrorista rosso, lasciando al capo dello Stato la responsabilità di decidere sulla sua consegna alla
giustizia italiana, per scontare l’ergastolo al quale è stato condannato per la sua partecipazione in 4 omicidi.

Battisti tuttavia è al momento latitante. Perché qualcuno, nello Stato brasiliano, lo ha avvisato.




Lascia un commento