Ragazzina accoltellata a morte dal fidanzato profugo

Condividi!

Questa sera una ragazzina di 16 anni è stata pugnalata a morte nella sua stanza nell’Alta Austria. Ad ucciderla il suo fidanzato: un profugo di 17 anni.

VERIFICA LA NOTIZIA

Michelle F., 16 anni, è stata trovata morta dalla madre nella sua stanza questa sera a Steyr, in Austria.

Il fidanzato della ragazza, Saber Akhondzada, 17 anni, non era nella stanza. Era fuggito attraverso la finestra. La polizia lo sta ancora cercando. Non si può escludere che sia fuggito a Vienna. A Steyr viveva in un centro di accoglienza.

Secondo il portavoce del procuratore, la vittima è morta per due pugnalate alla schiena.




Un pensiero su “Ragazzina accoltellata a morte dal fidanzato profugo”

  1. Prima cosa: quanto è urticante la bolsa usanza di definire ‘fidanzati’ ragazzotti e ragazzotte implumi che tranne casi molto rari sono solo amichetti intercambiabili.
    Il fidanzamento è un rapporto assai più maturo e impegnativo che ha poco o nulla a che fare con quelle situazioni.
    Seconda cosa, d’antichissima saggezza ma più che mai attuale specie di questi nefastissimi tempi: “Mogli (o mariti) e buoi…”.

Lascia un commento