Livorno, migranti macellano animale in diretta Facebook

Condividi!

Hanno macellato un animale in un cortile e pubblicano il video su facebook. E’ successo a Livorno e gli autori sono alcuni immigrati che hanno diffuso le immagini del maiale che viene scannato e preparato con una fiamma ossidrica e coltelli .

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo il coordinatore livornese di Fratelli di Italia, Andrea Romiti, che ha deciso di presentare un esposto, la macellazione del maiale sarebbe “avvenuta all’interno del palazzo Picchetto”, edificio da anni occupato da immigrati e spacciatori. Quasi sempre immigrati spacciatori.

“Livorno non è un villaggio del terzo mondo, si macellano animali nel palazzo occupato e il sindaco permette queste cose. Nogarin sa benissimo che la situazione all’interno di quello stabile è vergognosa e pone in pericolo tutto il centro cittadino. Adesso basta il bicchiere è pieno”, tuona poi Romiti.

“Questo buonismo che appartiene anche ai grillini è la rovina della nostra civiltà – aggiunge il coordinatore di Fdi – Noi formalizzeremo un esposto contro queste persone che si sono rese responsabili di questa macellazione tribale fuori da ogni norma e anche contro il sindaco Nogarin che non interviene nel palazzo occupato e mette in pericolo la cittadinanza lasciando un intero stabile in pieno centro nelle mani di persone capaci di qualsiasi cosa”.




3 pensieri su “Livorno, migranti macellano animale in diretta Facebook”

Lascia un commento