100 ebrei a Salvini: condanni etno-nazionalismo

Condividi!

“Preoccupati per l’acuirsi di forme di
intolleranza in Italia come altrove”,
oltre 100 ebrei italiani chiedono, in
una lettera al vicepremier Salvini che
martedì sarà in visita in Israele, “na-
zione di immigrati e rifugiati”, di
pronunciare “una condanna ferma di atti
di antisemitismo”.

I firmatari chiedono anche la non bana-
lizzazione “degli orrori degli anni ’30
e ’40 del ‘900, in movimenti e partiti
della destra etno-nazionalista in Ita-
lia e in Europa” e di “atteggiamenti e
atti aggressivi contro Rom e Sinti”.

Basta. Quest’idea di sentirsi in qualche modo investiti del potere di assoluzione di qualcun’altro è essenzialmente un atto, questo sì, razzista.

Chiedere a Salvini di abiurare la destra ‘etno-nazionalista’ quando sta per visitare l’unico Stato orgogliosamente etno-nazionalista (e da noi per questo ammirato) al mondo è ridicolo. Chiedete di esprimersi contro l’antisemitismo a chi è culo e camicia con i fratelli musulmani come il PD, tanto da averne portato uno in Parlamento.

Noi vogliamo per l’Italia quello che Nethanyau sta facendo per Israele: una nazione che è la nazione degli italiani. Dove gli italiani vengano prima degli altri. Non è razzismo, è l’ordine naturale delle cose.

VERIFICA LA NOTIZIA
Chi rappresenta più ebrei, il premier di Israele o 100 intellettualoidi ebrei in Italia?

Ps. Tra i firmatari della lettera c’è il libanese Gad Lerner, lui sì persona non grata in Israele.

PPs. Ogni volta che Lerner apre bocca nasce un nuovo antisemita.




2 pensieri su “100 ebrei a Salvini: condanni etno-nazionalismo”

  1. Non esistono ebrei italiani, esistono solo ebrei che non perdono occasione di ammorbarci con le loro fregnacce e riempirci di negri. E se per “non banalizzazione degli eventi degli anni 30 e 40” intendono continuare a ripetere sempre lo stesso mantra, ovvero che Adolfo era tanto cattivo e loro ne hanno sofferto vorrei far notare che la popolazione ebraica in Europa nel 1938 era censita a 18 milioni mentre nel 1946 era censita a 19 milioni. Vogliamo parlare di paralumi e sapone oppure erano idiozie inventate da qualche ebreo? E se paralumi e sapone erano idiozie, vorrei una spiegazione di come si gassa la gente utilizando un prodotto per i pidocchi. Vorrei anche capire come mai non se ne è mai parlato fino agli anni sessanta.

Lascia un commento