Italiane schiave dei nigeriani a Milano, Sindaco: “Ci penseremo dopo le feste”

Condividi!

Dopo i reportage di Claudio Bernieri e City Report sulla drammatica situazione al PalaSharp di Milano:

Le schiave italiane dei nigeriani: ecco il VIDEO CHOC

Il giornale di Milano AffariItaliani ha chiesto al sindaco Sala se avesse qualche piano per liberare le ragazze prigioniere dei nigeriani e della mafia nigeriana.

VERIFICA LA NOTIZIA

Che cosa volete fare? Avete un piano?

Ho dato disposizione sia all’assessore Majorino sia alla Scavuzzo di occuparsi della questione, perché sono due temi diversi. C’è un tema di sicurezza, e questo è anche ovvio, ma c’è anche un tema di cosa fare con queste persone qua. Quindi ho chiesto rapidamente di portarmi una proposta, cosa che faranno.

Quindi è in stand-by?

No, non è in stand-by, ci stanno studiando su come fare, giovedì abbiamo Giunta, venerdì è evidentemente festa, e a latere della Giunta ne parleremo.

Venerdì è festa. Magari potrebbe morire una Desirée, venerdì, ma che importa: è festa.

Non so voi. Ma se uno di noi fosse sindaco di Milano, dopo avere visto quel video e, soprattutto, quell’immagine, saremmo già andati al PalaSharp, alla testa di una nutrita truppa di poliziotti locali.

Comunque, milanesi, ci potete andare anche senza Sala. Tirate fuori le palle.




Un pensiero su “Italiane schiave dei nigeriani a Milano, Sindaco: “Ci penseremo dopo le feste””

Lascia un commento