Stuprata per mesi da migranti, stupri di gruppo arrivano in Finlandia

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E anche la Finlandia ha, finalmente, i suoi stupri di gruppo. La noia di un paese omogeneo e tranquillo è finalmente terminata.

Il ministro degli interni Kai Mykkänen ha espresso sgomento per la notizia di un gruppo di immigrati sospettati di stupro e violenza sessuale di gruppo su una minorenne a Oulu. Violenze durate due mesi.

“Questo genere di cose non dovrebbe accadere in Finlandia ” , ha lamentato lunedì alla radio pubblica YLE A-Studio.

Diversi uomini di origine straniera hanno violentato e abusato sessualmente di una ragazzina di età superiore ai 10 anni ma di età inferiore ai 15 anni in un certo numero di appartamenti a Oulu, dove veniva portata per essere violentata.

Il tribunale distrettuale di Oulu ha arrestato per il momento sette di loro.

Il governo finlandese ha presentato una proposta legislativa per accelerare le espulsioni nei casi in cui lo straniero ha commesso un reato in Finlandia.




Un pensiero su “Stuprata per mesi da migranti, stupri di gruppo arrivano in Finlandia”

Lascia un commento