‘Maria’ cancellata dalla canzone di Natale

Condividi!

“Stellina” al posto di Maria, “il cielo” al posto di Betlemme. Cambia così la canzone di Natale a Gallarate.

Lo denuncia il sindaco Andrea Cassani: “Alle scuole medie Ponti di Gallarate le canzoni della recita “natalizia” sono state decristianizzate per non urtare chi Cristiano non è!!! Storpiare le canzoncine natalizie su Gesù o Maria, quando il Natale stesso è una festa Cristiana legata alla Nascita di Cristo, è una cosa senza senso”.

Secondo il primo cittadino o si festeggia il Natale per quello che è oppure non si festeggia e in quest’ultimo caso propone, sempre attraverso il suo profilo Facebook, che le insegnanti che non lo celebrano si rendano disponibili ad essere presenti in classe dal 23 al 31 dicembre per non urtare chi non è cristiano. Non fa una piega.

“Perché in questo Paese siamo noi che dobbiamo integrarci con chi arriva e non viceversa?”

https://it-it.facebook.com/andrea.cassani.sindaco/photos/a.222624781428534/729230774101263/?type=3&__xts__%5B0%5D=68.ARCEXuYOqvYy9QuulAOtPmFbjr7EK4OP7J7R7qdOa-Tofu7djOzmn1GlXgi6TMdanjmIbk1vOzTqgtAMgpmhLASrndKQaVDvB8VFcrePJ7kmXOanOsXJVtdz1H3ZiwyqRzDMpFr_bGbSSnxinAcRdHZa-Kvv3aBoUZxdY3gMVg6p3okFkjbXnvIzxtn1ZDtE4CBC4aC3QVkV1E3T2VEid3XToubLgobJged2cJUVaewt9FRwuHFWOBGsIhEdxZ4tyR8E9hwvlmnPXam3HLd107QGkdFkPy0Ar4cXRcA_yYI5yjxoHV8v9XTIq6rkhdx33kPqPX1NT73puZbnzAO6buo&__tn__=-R

L’istituto replica per bocca della dirigente Francesca Capello: “Le classi terze hanno partecipato ad un laboratorio teatrale da cui è nata una rappresentazione che comprende canti di vario genere, tradizionali (come il gospel Oh Jesus) e non, e che prevede una coreografia con una ragazza che si muove tra le stelle. In quest’ottica, assicura, è stata modificata la canzone”.

Ma guarda il caso.




Un pensiero su “‘Maria’ cancellata dalla canzone di Natale”

  1. Io andavo a scuola presso una istituzione religiosa. Il mio maestro elementare aveva insegnato in Libia e in effetti lui insegnava sette giorni su sette a causa delle assenze varie dei suoi allievi a seconda della religione. Altri tempi, altri maestri.

Lascia un commento