Ucciso a coltellate dal vicino africano

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Prosegue l’integrazione in Germania. Un capofamiglia africano ha ucciso a coltellate il vicino di casa tedesco che aveva osato chiedere se, possibilmente, potevano fare meno confusione.

L’unica convivenza pacifica possibile tra razze ed etnie tanto diverse è a distanza. Preferibilmente in continenti diversi.

Non per nulla l’unica società multirazziale in parte riuscita – ma solo in parte – è quella americana: c’è abbastanza spazio per vivere separati come se si vivesse in continenti differenti.




Un pensiero su “Ucciso a coltellate dal vicino africano”

Lascia un commento