Immigrati sfondano quota 10% grazie ai clandestini

Condividi!

ORA DITECI CHE NON C’E’ IN CORSO UN’INVASIONE

Ringraziamo il PD.Al primo gennaio del 2018 risultano 533mila clandestini – un dato di per sé difficilmente verificabile – (l’8,7% degli immigrati a fronte dell’8,2% dello scorso anno).

VERIFICA LA NOTIZIA

E su 36mila espulsi nel 2017 dal governo PD, solo 7.045 hanno lasciato effettivamente l’Italia.

È stata superata la soglia, drammatica, di uno straniero ogni dieci abitanti.

Al primo gennaio 2018 gli stranieri presenti in Italia – compresi i clandestini – sarebbero 6 milioni e 108mila su una popolazione di 60 milioni e 484mila residenti (non compresi i clandestini). Rispetto alla stessa data del 2017, l’incremento della popolazione straniera è stato del 2,5%, dovuto quasi interamente alla componente irregolare (+8,6%) alimentata dagli sbarchi sulle coste italiane: grazie Pd.

Il nostro piano per liberarci dei 500mila clandestini:

Espellere i clandestini costa meno che ospitarli, molto meno

E’ chiaro che l’effetto del decreto Salvini e della chiusura dei porti nel 2018 e soprattutto nel 2019 porterà ad un crollo dei nuovi ingressi e ad una diminuzione dei presenti, anche clandestini.

E’ urgente l’abrogazione dei ricongiungimenti familiari, il mezzo principale di un’infinita catena che si sta stringendo intorno al nostro collo.




Lascia un commento