Renzi su Fredy: “Una gomma non vale una vita umana”

Condividi!

Renzi contro Salvini su Facebook. E contro Fredy. “Un piccolo imprenditore ha ucciso un ladro che si era introdotto di notte nella sua azienda – scrive Renzi -. Da quello che si legge, l’uomo era esasperato per aver subito 38 rapine negli ultimi anni. E pare che sia molto provato per ciò che è accaduto: ‘Non volevo ucciderlo, ho mirato alle gambe’ avrebbe detto. Ciascuno di noi può commentare come se fosse al Bar questa vicenda, triste e dolorosa. Ed è ovvio che riparta la discussione sulla legittima difesa. Oltre che le discussioni tra amici: giusto prendere il porto d’armi, no meglio non farlo, tu che avresti fatto al posto suo?, ha fatto bene, ha sbagliato, non aveva altre possibilità, una gomma non vale una vita umana, eccetera eccetera. Un dibattito duro, ma comprensibile. C’è solo un uomo in Italia che non ha il diritto di parlare come se fosse al Bar. È il Ministro dell’interno. Perché da lui dipende la sicurezza e l’ordine pubblico, non le chiacchiere da bar”.

Avete lasciato un’Italia alla deriva, l’unico che dovrebbe stare zitto sei tu.

E la vicenda di Arezzo non è tragica, è morto un ladro moldavo. L’unico peccato è che non sia morto anche l’altro.

Un piccolo imprenditore ha ucciso un ladro che si era introdotto di notte nella sua azienda. Da quello che si legge,…

Posted by Matteo Renzi on Thursday, November 29, 2018

La risposta di Salvini:




2 pensieri su “Renzi su Fredy: “Una gomma non vale una vita umana””

Lascia un commento