Perché dobbiamo continuare a mantenere questi 40 pakistani?

Condividi!

I-N-T-O-L-L-E-R-A-B-I-L-E

Vi ricordate questi 40 fancazzisti del Pakistan?

Trento, Pd ha speso 35mila euro per mantenere 40 pakistani: 1 mese!

Si apprende che:

Saranno accolti in altri centri
circa la metà dei profughi pakistani inseriti nel progetto
promosso dal comune di Trento con base nella struttura
provinciale di Via Fersina. A darne notizia è il presidente
della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, che sulla vicenda
sta mantenendo i contatti con il ministero dell’interno per il
tramite del commissariato del governo.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Gli approfondimenti richiesti anche in sede di Comitato per
l’ordine pubblico e la sicurezza – spiega Fugatti – hanno
permesso di fare maggiore chiarezza sullo status di queste
persone, ma al tempo stesso di evidenziare anche all’autorità
nazionale che lo sforzo di garantire una solidarietà equa e
rispettosa delle normative non può ricadere solo sul Trentino”.

“E’ opportuno, inoltre, evitare che il fenomeno degli afflussi
incontrollati e magari irregolari oltre che estranei agli
ordinari percorsi di accoglienza cresca, favorito da un quadro
confuso che può indurre a false aspettative a discapito di chi
invece ha diritto di ricevere lo status di rifugiato”, conclude
Fugatti.

Non so voi. Ma noi ci siamo rotti di mantenere pakistani in strutture ricettive. In Pakistan non c’è una fottuta guerra. Il governo pakistano ha un programma nucleare miliardario.

E’ ridicolo che basti chiedere asilo per rimanere in Italia a scrocco. Comprendiamo che questi non ricadono sotto il ‘decreto Salvini’ che è entrato in vigore successivamente. Ma è intollerabile che i contribuenti italiani continuino a pagare le tasse per mantenere in hotel fancazzisti come questi: perché non c’è alcun motivo che stiano in Italia.

Non è tollerabile. Magari mentre ci sono italiani che dormono in auto. Urge una lista di Paesi sicuri, come previsto dal decreto, i cui cittadini non possano chiedere asilo. E urge che questa lista sia retroattiva: perché chi ha chiesto asilo un giorno prima dell’entrata in vigore deve essere privilegiato? Perché dobbiamo mantenerlo?




Un pensiero su “Perché dobbiamo continuare a mantenere questi 40 pakistani?”

Lascia un commento