Fedeli confessa: “Più immigrati in cambio di flessibilità”

Condividi!

Fedeli confessa patto scellerato: “Più immigrati in cambio di flessibilità”

VERIFICA LA NOTIZIA
Nel 2014-2016, durante il governo Renzi, si decise che gli sbarchi di clandestini avvenissero tutti in Italia. Lo sapevamo già, si tratta della missione Sophia che scade a dicembre:

Navi Ue non potranno più scaricare clandestini in Italia

“Lo abbiamo chiesto noi, l’accordo l’abbiamo fatto noi, violando di fatto Dublino”, confessò candidamente la sorosiana Bonino:

Bonino svela piano Governo: “Abbiamo chiesto NOI che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia” – VIDEO

“Renzi ha barattato i soccorsi in cambio della flessibilità sui conti”, concluse. Insomma, i clandestini in cambio della possibilità di sforare il deficit: che tra l’altro abbiamo poi sforato proprio per mantenere tutti i suoi clandestini in hotel!

Accordo di nuovo confermato da Valeria Fedeli. L’ex ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con licenza elementare, in occasione di un suo intervento come ospite a Tagadà, su La7: “Giustamente abbiamo negoziato la flessibilità, ma perché facevamo un’operazione sugli immigrati. Giusto o sbagliato, noi abbiamo negoziato lì, con un elemento di negoziazione della flessibilità. Ed è una delle cose che diciamo attualmente al governo: negoziate alcuni elementi”.

No grazie.




Lascia un commento