Bergoglio ipocrita: grido poveri non accolto da ricchi

Condividi!

Non se ne può più dell’ipocrisia di questo personaggio e di chi lo circonda.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nella Giornata Mondiale dei Poveri,pa-
pa Francesco nell’omelia dice:”Il grido
dei poveri sempre più forte ma è sovra-
stato dal frastuono dei ricchi”. Poi
elenca tutti i ‘poveri’ della società:
“Gli anziani soli, chi fugge dalla sua
casa, i ragazzi abituati alle bombe”.E
ritorna sull’aborto, anche “i bambini
che non possono venire alla luce”.

“Davanti alla dignità umana calpestata
spesso si rimane a braccia conserte o
si aprono le braccia,impotenti di fron-
te all’oscura forza del male.Ma il cri-
stiano non può rimanere indifferente”.

Il Vaticano, forse dopo Montecarlo, è la città più esclusiva del globo, quella con il Pil pro-capite più alto. E il regnante di questa città esclusiva, dove non esiste un povero che sia uno, apre bocca e parla di poveri e ricchi che non accolgono: ma vaffanculo.




Lascia un commento