La proposta del M5s: “Preservativi gratis ai profughi”

Condividi!

Brillante proposta di un gruppo di parlamentari a cinquestelle: i preservativi gratis ai richiedenti asilo. Così potranno stuprare senza mettere a rischio la salute delle vittime?

Contraccettivi gratis per gli under 26, ma anche per i beneficiari di protezione internazionale o richiedenti asilo.

È questo quello che prevede un emendamento alla manovra presentato dal Movimento 5 Stelle in commissione Bilancio alla Camera. La proposta di preservativi gratis andrebbe a tutti i giovani con età inferiore ai 26 anni, a coloro che sono già esentati dalla compartecipazione al costo delle spese sanitarie e alle donne che abbiano effettuato entro i 12 mesi precedenti un’interruzione di gravidanza.

VERIFICA LA NOTIZIA

Inoltre, si legge nel testo della proposta di modifica, “viene garantita la gratuità dei contraccettivi di barriera anche a coloro cui sia stata diagnosticata una malattia sessualmente trasmissibile”. Conseguentemente, il Fondo per le esigenze indifferibili verrà incrementato di 245 milioni (invece di 250) per il 2019, e di 395 milioni (invece di 400) a decorrere dal 2020.

No, chi ha malattie sessualmente trasmissibile deve avere un marchio in fronte, non i preservativi gratis. E poi: l’unica forma di protezione è non lasciare che la società degradi verso la promiscuità sessuale.

L’Aids, ad esempio, è arrivata in Occidente attraverso il sesso anale dei gay con giovani maschi africani. Vogliamo ripercorrere la stessa strada, magari con un’epidemia che poi si trasmette anche per via aerea?

PS. Comprendiamo l’idea che sottende la richiesta: siccome sono in gran parte infetti, allora se li dotiamo di preservativi c’è la riduzione del rischio. Lo capiamo, ma è sciocco lo stesso. Tanto no lo userebbero nemmeno se glielo metti in tasca.




Un pensiero su “La proposta del M5s: “Preservativi gratis ai profughi””

  1. Ma perché, il fatto che vengono qua significa che devono tro**are per forza? E per giunta con le nostre donne, visto che sono tutti maschi? Se qualcuno dei 5 stelle la pensa così, gli dia o sua madre o sua sorella o la sua compagna.

    Piuttosto i preservativi gratuiti li distribuiscano in Africa come aiuto umanitario, visto che laggiù le popolazioni prolificano come le zanzare.

Lascia un commento