Tunisino sfascia 70 auto in sosta: imbarcato su aereo verso Tunisi

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Mentre si apprestava a pagarci le pensioni ha sfasciato 70 auto, dopo le ha razziate. Ora, il ladro seriale è stato portato all’aeroporto per il rimpatrio in Tunisia.

Secondo la Polizia avrebbe commesso furti e raid vandalici contro circa una settantina di auto a Cesena: le sfasciava, poi rubava.

Una delle ipotesi nel Commissariato cesenate è che lo stesso soggetto, tunisino di 21 anni, da qualche tempo avesse ripreso la “solita attività” per la quale lo scorso gennaio era finito arrestato.

Questa volta il provvedimento preso non è di tipo giudiziario, ma ha preso la strada dei canali dell’espulsione immediata dall’Italia. Meglio, molto meglio. Meglio ancora sarebbe liberarlo direttamente in ‘volo’.

Il provvedimento è stato eseguito giovedì mattina dalla Polizia che si è recata da lui e lo ha portato direttamente all’aeroporto di Fiumicino, per imbarcarlo su un volo diretto a Tunisi.

Il Commissariato di Polizia ha seguito tutto l’iter, tremendamente farraginoso, che porta prima alla richiesta del provvedimento, quindi la sua concessione da parte di un giudice ed infine il riconoscimento da parte del Consolato della Tunisia che si tratta effettivamente di un suo cittadino. Espletati questi passaggi è stato quindi preso il provvedimento di espulsione dell’Italia.

Ridicolo. Dobbiamo aprire grandi campi di detenzione in un Paese povero dove detenere centinaia di migliaia di questi criminali mentre attendiamo di rimandarli a casa.

Il giovane tunisino lo scorso gennaio era finito in carcere in quanto ritenuto autore di una sfilza infinita di furti e vandalismi ai danni di auto in sosta: venne sorpreso a derubare all’interno di una Renault nel parcheggio dietro all’hotel Casali. Solo quella sera furono derubate 30-40 auto. Ma molte altre erano quelle che avevano subito la stessa sorte nelle settimane precedenti. Lo scorso anno era finito in manette, sempre in un intervento della Polizia, allora per una rapina ai danni di una donna nel parcheggio di Start Romagna.




Un pensiero su “Tunisino sfascia 70 auto in sosta: imbarcato su aereo verso Tunisi”

Lascia un commento