Violenza donne: immigrati lo fanno 5 volte di più

Condividi!

L’agenzia Ansa è un’agenzia di fake news e propaganda. Del resto ha recentemente firmato un accordo con l’agenzia del partito comunista cinese, il che è tutto dire.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ecco come rovescia il significato di una notizia:

I dati sul maltrattante mostrano che la violenza sulle donne accolte nei centri antiviolenza viene esercitata principalmente da uomini italiani (65%, contro il 23% di nazionalità straniera), dato che mette in discussione lo stereotipo che vede il fenomeno della violenza maschile contro le donne ridotto a retaggio di universi culturali di paesi extraeuropei. Sono i dati che emergono Rete dei Centri Antiviolenza D.i.Re, relativi al 2017. La violenza più frequente risulta quella psicologica, violenza subìta dalla grande maggioranza delle donne (73,6%), seguita da quella fisica (62,1% dei casi). La violenza economica viene esercitata su un numero di donne abbastanza elevato (30,7%) mentre la violenza sessuale e lo stalking riguardano percentuali più basse (13,5% e 16,1%, rispettivamente). Aumentano le donne che si rivolgono al centri.

Lo stereotipo è confermato, e chi ha scritto questo sconcezza dovrebbe vergognarsi. Ma non si vergognano, perché lo fanno su mandato.

Prima di tutto: paragonare la ‘violenza psicologica’ allo stupro è talmente demenziale che non merita commento.

Poi, i dati di sedicenti ‘centri anti-violenza’ boldriniani sono totalmente inaffidabili, gli unici dati reali sono quelli delle denunce, che sono ufficiali e non inventati.

Ma, soprattutto, se anche fossero dati reali, e il 65% di questi reati fosse commesso da italiani, significherebbe che il 35% è commesso da stranieri (quelli con nazionalità certa il 22% e quelli di nazionalità ignota), significa che l’8% della popolazione, gli immigrati, commette il 35% dei reati: i dati ufficiali, in realtà, alzano, e di molto, questa cifra.

Ma anche fosse così, sarebbero sempre numeri abnormi. Ma Ansa punta sull’ignoranza di chi legge e non comprende la differenza tra numeri assoluti e proporzioni.




Un pensiero su “Violenza donne: immigrati lo fanno 5 volte di più”

Lascia un commento