Leghista rapinata se la prende con gli zingari: Pd tenta linciaggio

Condividi!

Dopo aver subito un furto dagli zingari, li ha insultati su facebook zingari e stranieri tirando in ballo anche l’ex presidente della Camera, Laura Boldrini. È finita nella bufera l’assessore leghista alle politiche sociali di Ivrea, Giorgia Povolo. Il post razzista, risalente a qualche mese fa e poi cancellato, ha scatenato la polemica politica. Il Partito Democratico ha presentato un’interpellanza al sindaco Stefano Sertoli (centrodestra).

La bella vita della regina Rom “nullatenente”: 400 auto di lusso, ville e 70.000 euro dal Comune

L’assessore, oltre agli insulti, ha definito gli zingari «zecche e parassiti», augurando loro di rimanere mutilati. «Chiaramente l’assessora non ha l’adeguato profilo umano, sociale e politico per ricoprire quella carica – attacca Rifondazione Comunista – ma totalmente allineata alle politiche comunicative e di pensiero del suo partito guidato da Matteo Salvini».

Il Pd è sempre dalla parte giusta. Definizione di parassitismo:

Il parassitismo è una forma di interazione biologica, generalmente di natura trofica, fra due specie di organismi di cui uno è detto parassita e l’altro ospite.

Datele torto.




Lascia un commento