Immigrati guidati da Lucano, incitano a schiacciare Salvini – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Bandiere rosse, centri a-sociali, musica ‘etnica’ e L’Internazionale, cori ‘Odio la Lega’, kompagni, ‘presunti profughi’ (speriamo tutti regolari) e insulti di ogni tipo contro di me: tutte medaglie”, replica su Facebook il leader leghista confermando anche agli “amici” che oggi hanno sfilato per le vie di Roma: “La pacchia è stra-finita! Prima gli italiani”.

Così Salvini ha risposto ieri alla manifestazione di immigrati che non vogliono smettere di essere mantenuti e di italiani che guadagnano dal busienss dell’immigrazione.

Il corteo, partito da piazza della Repubblica, si è snodato lungo l’Esquilino (dove uno dei partecipanti è morto) fino a piazza di Porta San Giovanni.

Alcune migliaia hanno sfilato contro l’Italia e a favore dell’invasione. Con cori e cartelli violenti: “Ruspe su Salvini”. “Lega Salvini, legalo bene”. Uno slogan più violento dell’altro istigando a fare le cose peggiori contro il leader degli italiani.

Gli organizzatori della protesta, guidati dall’ex sindaco di Riace, il trafficante umanitario Lucano, hanno chiesto al premier Giuseppe Conte “il ritiro immediato del decreto immigrazione e sicurezza”. Da ridere.




2 pensieri su “Immigrati guidati da Lucano, incitano a schiacciare Salvini – VIDEO”

Lascia un commento