Chiusure domenicali, Salvini: “Sala rispetti Avellino, è un radical chic da salotto”

Condividi!

«Da milanese porto più rispetto ad Avellino di questo radical chic da salotto buono milanese». Così il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini ha commentato le dichiarazioni del sindaco di Milano e ha definito Beppe Sala, reo di avere mandato a dire a distanza a Di Maio: «Le chiusure domenicali le facessero ad Avellino, a Milano non ci rompano le palle». «Da un sindaco della mia città e di una delle capitali del mondo – ha ribadito Salvini – mi aspetto più rispetto».




Lascia un commento