Brucia moglie e bambine perché esigeva figlio maschio

Condividi!

Secondo lui non era stata in grado di dargli un figlio maschio, per questa ragione ha ucciso la moglie e le sue bambine.

VERIFICA LA NOTIZIA

Pushpa Devi era sposata da 20 anni, aveva 40 anni e nel tempo in cui era stata sposata con Manoj Soni, di 45 anni, aveva concepito due figlie. Una cosa inaccettabile nella cultura del luogo, tanto che l’uomo ha deciso di ucciderla. Anche se, di solito, si limitano ad uccidere le femmine prima della nascita.

In questo caso però, il marito, insieme ai propri genitori, ha dato fuoco alla casa in cui si trovavano la donna e le bambine di 8 e 5 anni. Tutte e tre sono state prima imbavagliate, in modo che nessuno potesse sentirle, e bloccate, in modo che non potessero scappare.




Lascia un commento