Migrante uccide anziano disabile a pugni – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
A Manchester, un nonno inglese, disabile è stato ucciso a pugni da un immigrato e lasciato morire a terra, come una bestia. Come non si fa nemmeno con le bestie.

Maden, questo il nome della vittima, aveva chiesto a Jafar Alì, 21 anni, se poteva farlo passare. Jafar ha rifiutato, è nato un battibecco. E’ bastato questo a scatenare la furia del migrante. Che arrestato ha ribattuto: “L’ho fatto perché era un razzista”.

La vicenda ricorda questa:

Immigrata: “Uccidere handicappato non è grave” – VIDEO




Lascia un commento