Spara contro stand della Lega: pallini di gomma

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Una donna ha sparato alcuni colpi contro uno stand della Lega con una pistola giocattolo con pallini di gomma alla festa del “folpo” a Noventa Padovana (Padova). Lo denuncia in un comunicato il consigliere regionale Fabrizio Boron (Zaia Presidente). «Questa volta erano pallini di gomma, per fortuna – scrive Boron -. Ma guai a prendere sottogamba quanto accaduto a Noventa Padovana: questi gesti vanno condannati senza se e senza ma. Ovviamente non è una questione politica, ma di sicurezza pubblica – spiega il consigliere regionale – impugnare una pistola, ancorché giocattolo, e sparare pallini contro dei liberi cittadini, è qualcosa di folle. La politica si esprime nelle sedi competenti, con la dialettica e il civile confronto – conclude Boron – non si può assolutamente tollerare quanto accaduto, sotto quel tendone potevano esserci bambini, mi auguro che vengano accertate le responsabilità e che tutte le forze politiche prendano le distanze da questi fatti».

Se fosse successo contro un assembramento di spacciatori africani, si parlerebbe di razzismo. Su tutti i canali. A reti unificate.




Un pensiero su “Spara contro stand della Lega: pallini di gomma”

Lascia un commento