Renzi percula cittadino: “Tanto mi paghi tu”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Vi dovete vergognare. Noi del popolo non ce la facciamo ad arrivare alla fine del mese”. A scriverlo è un cittadino sulla pagina facebook di Matteo Renzi.

La risposta di Renzi è à la Maria Antonietta: “Lo stipendio al Senato me lo paghi tu, caro concittadino, perché sono stato votato, ma anche perché un referendum ha detto che il Senato doveva continuare ad esserci”.

Insomma, paga e zitto. Ti saresti fatto eleggere alla Camera. E il Senato sarebbe rimasto, solo non elettivo, quindi ancora peggio.




Lascia un commento