Il paese occupato dagli africani: cittadini ostaggio e carabinieri in fuga – VIDEO

Condividi!

Ascoltate cosa dice questa razzista neon-nazi con la tipica fisionomia dell’italica stirpe:

Fa un po’ effetto sentire un’africana parlare napoletano. Sembra quasi un esperimento chimerico.

Ma, a parte questo, la signora denuncia una situazione gravissima. Carabinieri che fuggono dagli immigrati, che la fanno da padroni nel paese.

Per chi non lo sapesse, stiamo parlando di questa zona nell’area di Castel Volturno:

Conferme: anziana brutalmente stuprata, africano irrompe in casa di notte

“Grande operazione militare per riprenderci zone occupate”




Un pensiero su “Il paese occupato dagli africani: cittadini ostaggio e carabinieri in fuga – VIDEO”

  1. Io penso che la situazione di Mondragone possa essere attuale anche in altre zone d’Italia, se non si interviene in tempo. Vuoi perchè molti sono spacciatori, vuoi perchè non hanno lavoro e non sanno cosa fare. Questo è purtroppo un contesto lasciato dalla sinistra sotto ricatto della UE. Inutile accogliere se non ci sono i mezzi per la stessa accoglienza. In certi casi non ci vuole la ruspa come dice Salvini, bensì altre cose che qui mi astengo nell’evidenziare.

Lascia un commento