Terremoto scuote mare greco, avvertito in Italia: allerta Tsunami

Condividi!

E’ allerta tsunami nel mar Jonio e nel basso Adriatico.

Un violentissimo terremoto alle 0.54 sulla costa occidentale del Peloponneso, in Grecia, a sud dell’isola di Zacinto, magnitudo di 6.8 e ipocentro di dieci chilometri.

La scossa è stata avvertita anche nel meridione d’Italia, e soprattutto nella Sicilia orientale, in Calabria e in Puglia.

Non sono ancora segnalati danni a persone o cose. Migliaia di telefonate ai vigili del fuoco da Messina e Catania a Cosenza e Lecce. Sui social si parla di una scossa prolungata avvertita distintamente, grande paura anche sull’isola di Malta.

E’ possibile che scatti l’allerta tsunami. Proprio a Zacinto, un anno fa, il 2 Novembre 2017, era stata simulata una scossa di terremoto di magnitudo 8.5 per “NEAMWave17“, la prima esercitazione internazionale di allerta tsunami nel Mediterraneo: si tratta – infatti – in una delle zone a più alto rischio sismico dell’intera area Euro-Mediterranea, dove questi fenomeni sono più attesi.




Lascia un commento