Roma, colazione per i clandestini nella tendopoli dello stupro

Condividi!

A cadavere di Desirée ancora caldo, quelli di Baobab, nella cui tendopoli abusiva è stata stuprata da un clandestino una povera donna, facevano una ‘colazione solidale’:

L’alba di piazzale Maslax questa mattina è stata illuminata oltre che dal sole, dalla presenza di oltre 100 tra…

Posted by Baobab Experience on Wednesday, October 24, 2018

Secondo loro, “Salvini è criminale”, non chi ospita stupratori nella propria tendopoli abusiva. E gozzoviglia mentre nella stessa città c’è chi piange una ragazzina, magari uccisa, chissà, da qualcuno che loro assistono.

Ruspe, Salvini. Ruspe a tutto spiano.




Lascia un commento