Dl Fiscale: accordo su tutti i fronti

Vox
Condividi!

“Le polemiche di questi giorni hanno
portato non ad un passo indietro ma un
passo avanti”. Così Matteo Salvini, in
conferenza stampa al termine del CdM.

“Finalmente si chiudono 2 o 3 giorni
surreali, nessuno aveva intenzione di
scudare,condonare,regalare,non tutto il
male vien per nuocere,tutto è bene quel
che finisce bene”. C’è accordo “per re-
cuperare quel che c’era nel contratto e
non aveva trovato spazio, il saldo e
stralcio delle cartelle di Equitalia,
per le persone che versano in difficol-
tà economiche. Qua,tre uomini d’onore”.

Speriamo Di Maio, stavolta, abbia letto il testo. E l’abbia capito.

Vox

E ora basta con queste polemiche che non hanno senso.

“Abbiamo raggiunto un pieno accordo e
approvato il decreto fiscale nella sua
stesura definitiva”. Così il premier
Conte, dopo il Consiglio dei ministri.

“Non ci interessa offrire scudi per ca-
pitali generati all’estero” e il decre-
to “non contiene alcuna causa di non
punibilità”, spiega Conte.La “dichiara-
zione integrativa riguarderà il 30% in
più a integrazione di quanto dichiara-
to, con il tetto massimo di 100 mila
euro per ciascun anno di imposta”. Tro-
veremo una “formulazione adeguata” per
i contribuenti in difficoltà economica.