20 profughi tentano di stuprare ragazzina a concerto

Condividi!

Brutale aggressione durante un festival folk a Weimar, in Germania, durante il quale sono stati feriti anche agenti di sicurezza.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un gruppo di una ventina di immigrati ha tentato di violentare una giovane donna di 20 anni.

Nel tipico ‘taharrush gamea‘, gli immigrati hanno afferrato e sessualmente aggredito la giovane, e quando un amico della vittima (26 anni) è arrivato in suo soccorso, è stato aggredito e picchiato dai giovani migranti.

Le guardie di sicurezza hanno cercato di intervenire e sono state a loro volta attaccate e ferite. Secondo la polizia, il gruppo di aggressori contava una ventina di migranti.

Per il momento, quattro sospetti sono stati arrestati dalla polizia: tre siriani e un iracheno. Profughi, ovviamente.




Un pensiero su “20 profughi tentano di stuprare ragazzina a concerto”

Lascia un commento