Profughi prendono vigilessa a sassate, Bolzano fuori controllo

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Denunciati due cittadini del Gambia che – come informa il Comune di Bolzano in una nota – si sono opposti a dei controlli nei pressi del Teatro Comunale.

Uno dei due ha lanciato un cubetto di porfido contro una vigilessa colpendola ad un ginocchio. La prognosi è di 25 giorni.

«Noi – ha commentato il sindaco Renzo Caramaschi – continuiamo in maniera costante e silenziosa a presidiare il territorio con controlli continui da parte degli uomini della nostra polizia municipale e delle altre forze dell’ordine che ringrazio. Un lavoro che a volte purtroppo presenta anche dei rischi, come nel caso di quanto accaduto questa mattina in presenza di due balordi. Persone che non hanno nulla da perdere e che non temono le conseguenze di comportamenti che sconfinano nell’illegalità».

«Costoro, che sono fortunatamente una minoranza, andrebbero espulsi senza indugio dal territorio nazionale», conclude Caramaschi.

Il vostro governo ha riempito tutta l’Italia di questa ‘minoranza’, Bolzano compresa. Ora che si sta per votare vi accorgete che delinquono e vanno espulsi? Ma non vi siete e vi state opponendo a Roma al decreto di Salvini?

Pensate che questo Cremaschi ha avuto l’ardire di prendersela con l’attuale ministro:

Caramaschi replica a Salvini: "Le espulsioni spettano al Ministro degli Interni"

Posted by Alto Adige on Monday, October 15, 2018

Ne avete traghettati 1 milione. Non volete espellerli. Volete che gli italiani paghino per la loro mensa. Se si arresta chi li fa rimanere qui con artifizi illegali come Mimmo vostro vi inalberate, e avete anche il coraggio di aprire bocca?




Lascia un commento