Notizia falsa: pescherecci italiani mai sequestrati da Tripoli

Condividi!

Speriamo che andando a indagare, l’inviato de Le Iene abbia scoperto che i pescherecci italiani sono stati sequestrati in Cirenaica dalla marina di Tobruk, ovvero quella dipendente dal governo che controlla – non riconosciuto se non da Macron – la parte orientale della Libia.

Il governo della Cirenaica è guidato dal generale Haftar. Quello riconosciuto dall’Italia e da tutti gli altri Paesi è a Tripoli. A quello il governo italiano ha inviato le motovedette.




Lascia un commento