Pd nega mensa gratis a bimbi italiani: prima gli immigrati

Condividi!

Casi di Lodi e Piemonte a confronto: da una parte, la Lega impone la legalità, favorendo di fatto gli italiani; dall’altra, il PD favorisce le ‘autocertificazioni’, così i bimbi italiani devono pagarsi tutto, perché le risorse le succhiano tutte i figli degli immigrati. Definiti dai genitori di Lodi ‘zecche’.

Il sindaco leghista di Lodi chiede agli immigrati di produrre, come fanno gli italiani, gli stessi documenti che attestino lo stato di bisogno per avere accesso alle agevolazioni, o si paghino bus e mensa come gli italiani:

Lodi, immigrati esigono che italiani paghino mensa ai loro figli

Per il PD, la Caritas e i media di distrazione di massa è ‘razzismo’.

Ragazzi, questo è il PD:

In Piemonte, invece, dove governa il PD, accade il contrario:

Famiglie italiane in piazza contro il PD: “Basta discriminare i nostri figli”

Le famiglie italiane meno ricche scendono in piazza, perché senza le clausole approvate a Lodi, i loro figli non possono ricevere aiuti: finiscono tutti i figli degli immigrati.

Caritas, PD e media di distrazione di massa se ne fregano.




2 pensieri su “Pd nega mensa gratis a bimbi italiani: prima gli immigrati”

Lascia un commento